Come Scacciare le Formiche in Modo Naturale

Le formiche sono degli insetti molto laboriosi che però, se entrano nelle nostre case iniziano a creare non pochi problemi e fastidi. Iniziano ad insinuarsi dappertutto e diventano sempre di più. Se volete eliminarle in maniera naturale seguite questi piccoli consigli e risolverete il problema.

Se avete individuato il formicaio e il cammino percorso dalle formiche, non esitate a gettarvi acqua bollente o a incendiare il formicaio. Nel Mezzogiorno, per evitare il loro assalto, si mettono i piedi dei mobili (tavolo, buffet, ecc.) dentro bicchieri pieni di acqua, ma essendo questi ultimi di legno, è sconsigliabile visto che marcirebbe e per qualche formica butteremmo anche i mobili.

Le formiche detestano l’odore del cerfoglio e dell’aceto; met­tetene dei mazzi sugli scaffali e lavateli con aceto d’alcool. Se avete individuato una processione di formiche, risalite fi­no al formicaio e innaffiatelo di zolfo. Se non volete che invadano i vostri alberi, circondate i tron­chi con spaghi o fili di lana intrisi di catrame o di vischio.

L’odore del limone, in particolare quando è ammuffito, eser­cita un’azione fortemente repellente su questi insetti. Pensate a cospargerne i luoghi da loro prediletti. Potreste anche ricorrere a decotti di foglie di noce, o lavare i mobili e i muri con acqua a cui è stata aggiunta un po’ di conegrina, di cui detestano l’odore.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto