Come Scalare i Capelli da Soli a Casa

Se è possibile risparmiare al giorno d’oggi è meglio, quindi anche in fatto di capelli, se è possibile, si fa in casa. Da oggi, con questa interessante e facile guida, puoi scalare i capelli da solo, senza dover assolutamente ricorrere al parrucchiere.

La prima cosa che dovrai fare è inumidire i capelli, oppure lavarli e poi mettersi davanti lo specchio e portare del tutto i capelli sul davanti. Fai poi una riga al centro della testa e inizia a tagliare i capelli con l’aiuto del pettine, tenuto diagonalmente. Taglia all’inizio solo un pochino con la forbice.

A questo punto, riporta indietro i tuoi capelli, per vedere se sono stati tagliati correttamente. Se ciò non è avvenuto, spunta nuovamente per pareggiare tutte le punte, oppure, se volevi i capelli ancora più corti, taglia maggiormente, senza però esagerare, perchè dopo non puoi più tornare indietro.

Ora non ti resta che asciugare i capelli come meglio preferisci. Ti consiglio, la prima volta che esegui questa operazione, di tagliare appena appena, considerando che da bagnati i capelli appaiono più lunghi, mentre da asciutti sono effettivamente più corti. Se vuoi, puoi farti aiutare da un’altra persona.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto