Domenica 2 ottobre

H 10.30 Cooking Show| Profumi e sapori

Area Cooking Show-Dalle h 10.30 alle h 11.30

Lo Chef Marco Bracciali aderente all'Associazione Cuochi di Arezzo del ristorante “Perbacco” di Pieve a Presciano – Pergine Valdarno (AR) presenta un piatto che esalta i profumi e li unisce a diverse croccantezze. Il profumo degli agrumi si unisce alla parte ricca della carne per chiudere con una nota di mare. Colori vibranti e gusti definiti che si uniscono in bocca creando un turbinio di sentori uniti ma distinti nella loro specificità.

Il piatto che presenterà è "Pancetta di porchetta con gamberoni, lime, insalata di cotiche, pinoli e arancio arrostito".

Al cooking sarà presente un sommelier AIS, coordinato dal delegato di Arezzo Massimo Rossi, che presenterà un vino in abbinamento al piatto proposto.

H 10.30 Attività per i più piccoli

Dalle h 10.30 alle h 20.00

Orario fiera continuato laboratorio di decorazione con frutta e verdura
All’interno della fiera presso l'area Coldiretti di Arezzo sarà presente un’area organizzata da Banda piccoli chef dove verranno svolti laboratori di cucina ed animazione per bambini dai 2 ai 14 anni che imparano giocando e divertendosi, a prendersi cura della propria salute.

H 10.30_Seminario | Dematerializzazione dei registri vitivinicoli: dalla normativa alla pratica

Dematerializzazione dei registri vitivinicoli: dalla normativa alla pratica

Relatori: Angelo Di Santo, Responsabile dello Sviluppo della Siac Srl e Marcello Gallese Responsabile Commerciale di Siac Srl.


Il seminario, organizzato dalla Siac, Soluzioni informatiche avanzate e consulenza, è un evento rivolto alle cantine vitivinicole, ai consorzi, alle associazioni di categoria, agli enologi, agli agronomi, agli studi professionali e a tutti i consulenti che lavorano nel settore del vino e riguarda l’importante cambiamento che ci sarà a seguito delle direttive previste dal Decreto n. 293 del 20 Marzo 2015 relativo alla dematerializzazione dei registri vitivinicoli. Il programma del seminario prevede un focus, iniziale, sulla normativa di riferimento per poi passare agli aspetti pratici e tecnologici della dematerializzazione dei registri, quali: le modalità di acquisizione delle informazioni, l’interscambio dati con il portale Sian del Ministero, l’invio telematico tramite web service.

Verranno analizzati tutti i casi in questione: dalle cantine che tengono i registri cartacei alle cantine meccanizzate che hanno un gestionale, fino ai consorzi, associazioni o consulenti che tengono i registri vitivinicoli per diverse aziende.
Sarà un momento di informazione e di confronto su uno degli argomenti di maggiore attualità per il settore enologico italiano.
Per maggiori informazioni sul seminario contattare Andrea Seminara (email: aseminara@siacweb.it)

Dalle h 10,30 alle h 12,30, sala Auditorium, Evento aperto a tutti fino ad esaurimento posti

H 11.30 | Semifinale Miglior Sommelier di Toscana 2016

Dalle h 11.30 alle h 13.00 si disputerà la Semifinale per eleggere il Miglior Sommelier di Toscana 2016
Organizza AIS Toscana

Semifinale a porte chiuse Miglior Sommelier di Toscana 2016 che vedrà i concorrenti impegnati attraverso un questionario, una relazione su un’etichetta o un personaggio della regione Toscana ed infine la degustazione di due vini bendati.

In questa sezione verranno decretati i tre finalisti che si affronteranno nella finale aperta al pubblico nel pomeriggio presso la sala auditorium.

H 14.30 Cooking Show| Chef Marcello Trentini

Area Cooking Show-Dalle h 14.30 alle h 15.30

Cooking Show con lo Chef Marcello Trentini del ristorante Magorabin di Torino.

Il tema dello show cooking sarà quello dell'unire un'Italia divisa attraverso il cibo. Il meltin'pot culturale della città di Torino come esempio di confluenza armonica dei popoli. Il contrasto visto come stile di vita creativo invece che come timore del diverso. Il nord innamorato del sud, l'alto e il basso che convivono e si valorizzano a vicenda. Il rigore della composizione sinfonica e la fantasia dell'improvvisazione jazz.

Nome Piatto: "scampi/testina/datterini"

H 16.30 Cooking Show| Viaggio in Italia

Area Cooking Show-Dalle h 16.30 alle h 17.30

Lo Chef Giuseppe Lo Presti membro dell'Associazione Cuochi Valdarno e proprietario del Ristorante “Il Casale” di Cavriglia (AR) propone un piatto che parla di mare e profuma di terra.

Un piatto leggero e gustoso che evoca l'azzurro di acque cristalline ed il verde intenso e dei pistacchi siciliani uniti al profumato pecorino della nostra Toscana forte ed amabile al contempo.

Un bouquet di sapori che racchiude alcuni prodotti di punta della produzione italiana.

Lo Presti presenterà: Filetto di triglia aromatizzato al marsala e sale di Cervia su cubo di polenta “fioretto” in crosta di pistacchio di Bronte IGP e colatura di pecorino con lacrime di olio al basilico.

Presente al cooking un sommelier AIS, coordinato dal delegato di Arezzo Massimo Rossi, che presenterà un vino in abbinamento al piatto proposto.

H 17.00 | Finale del Miglior sommelier della Toscana

Finale del Miglior sommelier della Toscana promosso e realizzato da A.I.S. Toscana

Organizzatori: Ais Toscana


Dalle 17,00 si svolgerà la finale del Miglior sommelier della Toscana promosso e realizzato da A.I.S. Toscana durante la quale si decreterà il finalista che avrà accesso di diritto al prossimo miglior sommelier d’Italia .

La finale, aperta al pubblico, vedrà i tre finalisti (decretati dai migliori punteggi della mattina) impegnati in degustazioni, abbinamenti, decantazioni e prove di comunicazione.

Al termine di un avvincente sfida si decreterà il miglior sommelier di Toscana 2016.

Presenti in giuria oltre al presidente nazionale e regionale AIS, anche alcuni sommelier di fama nazionale.

Dalle h 17.00 in Sala Auditorium

Accesso libero fino ad esaurimento posti.